immobiliare.it
  • Formula 1 2013
  • Ferrari
  • McLaren
  • Red Bull Racing
  • Lotus
  • Mercedes
  • Sauber
  • Toro Rosso
  • Force India
  • Marussia F1 Team
  • Williams F1
  • HRT F1 Team
  • Caterham F1 Team
  •  
  • GP2 Series
  •  
  • MotoGP

FORMULA 1 - AL NURBURGRING VINCE VETTEL. ALONSO QUARTO DIETRO ALLE LOTUS


Ritiro per Felipe Massa
RSS
07/07/2013 -

Il pilota di casa Sebastian Vettel vince il GP di Germania ed incrementa il suo vantaggio in Classifica. Il 3 volte del mondo, partito con gomme soft, dopo aver conquistato la teta della gara alla prima curva ha adottato una strategia a tre pit stop nei quali ha montato gomme medie.
Niente da fare per le Ferrari di Fernando Alonso e Felipe Massa, partiti con gomme medie, nel tentativo di adottare una diversa strategia sui pit stop. Il Brasiliano dìsbaglia una frenata al quarto giro e fa spegnere il motore della sua Ferrari, e quindi è costretto al ritiro. Fernando Alonso non riesce ad andare oltre il quarto posto, con un primo stint abbastanza lento.
Nuova delusione per Hamilton in casa Mercedes che partito nuovamente dalla pole è quinto al traguardo, mentre il suo compagno di squadra è soltanto nono.
Il podio è stato completato dalle due Lotus con Kimi Raikkonen che ha effettuato un lungo stint centrale in testa alla gara prima di fermarsi per montare pneumatici soft a 11 giri dalla fine e giunge secondo, e Romain Grosjean giunto terzo.
Ottimo sesto posto per Button che partito con gomme medie fa solo due pit stop.
Attimi di paura ai box al nono giro per la sosta di Webber che riparte quando i meccanici non hanno ancora finito difissare tutti i pneumatici, così la posteriore destra si stacca e rimbalzando in mezzo ai meccanici va a colpire un cameraman alla schiena. Webber ripartito dopo essere stato riportato a spinta al box arriva settimo, per il cameraman portato al centro medico fortunatamente niente di grave.
Di nuovo portagonista quest'anno la Safety Car, che entrata al 24° giro a seguito del principio di incendio sulla Marussia di Bianchi ha spinto gran parte dei piloti ad effettuare il secondo stop,
Grande soddisfaxzione in casa Pirelli con Paul Hambury che ha voluto "ringraziare i gli uomini della fabbrica di Izmit, in Turchia, che hanno lavorato senza sosta dopo Silverstone per produrre le nuove gomme posteriori, e il team di logistica che ha fatto in modo che le gomme arrivassero qui il martedì. E' stato un grande lavoro di squadra, per il quale vorrei ringraziare tutti".



CLASSIFICA GRAN PREMIO DI GERMANIA 2013


F1 GP Germania 2013 – Ordine di arrivo
Pos  Pilota         Team       
 1.  Vettel         Red Bull-Renault
 2.  Raikkonen      Lotus-Renault
 3.  Grosjean       Lotus-Renault
 4.  Alonso         Ferrari     
 5.  Hamilton       Mercedes   
 6.  Button         McLaren-Mercedes    
 7.  Webber         Red Bull-Renault    
 8.  Perez          McLaren-Mercedes    
 9.  Rosberg        Mercedes    
10.  Hulkenberg     Sauber-Ferrari      
11.  Di Resta       Force India-Mercedes
12.  Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari  
13.  Sutil          Force India-Mercedes
14.  Gutierrez      Sauber-Ferrari      
15.  Maldonado      Williams-Renault    
16.  Bottas         Williams-Renault    
17.  Pic            Caterham-Renault   
18.  van der Garde  Caterham-Renault    
19.  Chilton        Marussia-Cosworth   
DNF. Vergne         Toro Rosso-Ferrari  
DNF. Bianchi        Marussia-Cosworth   
DNF. Massa          Ferrari
 


CLASSIFICA MONDIALE PILOTI 2013
POS  PILOTA      PUNTI                            
 1.  Vettel        157      
 2.  Alonso        123
 3.  Raikkonen     118
 4.  Hamilton       97
 5.  Webber         93
 6.  Rosberg        84
 7.  Massa          57
 8.  Grosjean       41
 9.  Di Resta       36      
10.  Button         33      
11.  Sutil          23      
12.  Perez          16      
13.  Vergne         13      
14.  Ricciardo      11      
15.  Hulkenberg      7
 

CLASSIFICA MONDIALE COSTRUTTORI 2013

 

POS TEAM                    PUNTI
1.  Red Bull-Renault          250
2.  Mercedes                  181
3.  Ferrari                   180
4.  Lotus-Renault             159
5.  Force India-Mercedes       59
7.  Toro Rosso-Ferrari         24
8.  Sauber-Ferrari              7

Michele Scaletta


    Le nostre Esclusive

    Leggi Tutte
    Lea Di Leo si confessa: tra sesso, ricatti e calciatori coinvolti
    di Luca Bonaccorso, Sabato 20 Aprile 2013