immobiliare.it
  • Formula 1 2013
  • Ferrari
  • McLaren
  • Red Bull Racing
  • Lotus
  • Mercedes
  • Sauber
  • Toro Rosso
  • Force India
  • Marussia F1 Team
  • Williams F1
  • HRT F1 Team
  • Caterham F1 Team
  •  
  • GP2 Series
  •  
  • MotoGP

MILAZZO, FIACCOLATA PER L`ORGOGLIO SPORTIVO


La macchina organizzativa
RSS
19/05/2013 -

Finalmente  ci siamo! La macchina organizzativa di Terminal Sport  si è messa in movimento per il 31 maggio alle ore 19, quando nell’isola pedonale della ex via Giacomo Medici si daranno appuntamento tutti quei milazzesi,giovani e meno giovani,tifosi rossoblu e atleti delle varie specialità sportive per mandare un messaggio forte alla città a difesa dello sport milazzese e della  squadra di calcio, retrocessa in maniera vergognosa, dopo un campionato senza vittorie,record negativo difficilmente eguagliabile in un campionato professionistico.
Il messaggio che si vorrà dare quella sera è un segnale di attenzione da parte delle autorità a tutti i livelli soprattutto verso lo Sport, parola che mi piace scrivere con la esse maiuscola, perché è sinonimo di qualità,stile di vita e  parametro di civiltà dei popoli!
Lo Sport è il nostro mondo,il mondo di Terminal ,ma anche di Santino,mio,di Salvino e di tanti altri ,che abbiamo già premiato e che continueremo a premiare per il legame affettivo oltre che tecnico,che li ha legati allo sport. Ci piacerebbe tanto che la parola Sport entrasse negli statuti comunali e che ad esso fosse riservato un capitolo,anche modesto,  nel bilancio di  ogni comune.
Quella sera chiederemo ai cittadini milazzesi una firma per  testimoniare il loro amore per lo sport in questa città e per dare forza alle nostre richieste. Sono tante le priorità in questo momento in una città dalle casse vuote,ma un po’ di attenzione ai suoi figli,che hanno diritto di fare attività motoria e di farla in luoghi sicuri,attrezzati,al coperto durante la stagione invernale,bisogna pur averla.
Le fiaccole più importanti li accenderemo per il Milazzo calcio,che rischia di scomparire o di galleggiare tristemente in serie D: il calcio fra gli sport è forse il meno nobile,circolano soldi e proliferano affari nel suo sottobosco,ma è anche lo sport più amato da tutti gli italiani ,che merita attenzione per i risvolti che produce sull’immagine della nostra città e per l’interesse che esercita sui giovani,che vengono distolti così da altri divertimenti, sovente  non del tutto leciti.
Un’altra fiaccola l’accenderemo per i diversamente abili,che devono avere accesso come tutti gli altri all’offerta formativa motoria ed in questo senso stiamo coltivando un progetto,che ci consentirà di aprire  una scuola calcio a loro riservata sotto il patrocinio della Juventus. Da milazzese,tifoso rossoblu, collaboratore di Terminal Sport, so che molto in passato fu fatto a Milazzo per lo sport,ma erano altri tempi soprattutto politici. Adesso la nostra città langue per impianti sportivi,il pubblico non ha le risorse da destinare allo sport,  il privato non investe  dove c’è tristezza e depressione. Del resto se sta scemando l’interesse per il calcio,che era stato il volano per lo sport milazzese,figuriamoci ciò che accade nelle altre discipline sportive .Basti pensare a quanti ragazzi sono costretti a trasmigrare in città del Nord o anche del nostro Sud più attrezzate, per continuare a coltivare il loro sogno:quello di diventare un giorno dei  campioni nella loro specialità!
La sera del 31 Maggio va considerata un’opportunità per chi ama lo sport !Vi chiedo di fare squadra!!!
                                                        
Attilio  Andriolo

 

IlCalcio24 Redazione

Le nostre Esclusive

Leggi Tutte
Lea Di Leo si confessa: tra sesso, ricatti e calciatori coinvolti
di Luca Bonaccorso, Sabato 20 Aprile 2013